Scheda

FILOMENA PRETI
(Filoma)

Mappa del sito
Schema Cacciamani fo. 1

Cuoca, nota come Filoma.
Nel 1915, con il marito Augusto Cacciamani, capomastro, e i quattro figli, si trasferì a Parma da Vicopò, rilevando una vecchia osteria in borgo XX Marzo.
Di eccezionale dinamismo, aiutata dalle figlie Iside, Ida e Violetta, si specializzò in alcuni piatti parmigiani: lasagne, punta al forno e assortimenti di lessi (manzo, pollo, testina di vitello).
Negli anni Trenta il locale, caratterizzato da un ambiente elegante, fu frequentato dai professionisti.
Allo scoppio della seconda guerra mondiale, una malattia costrinse la Preti a cedere il ristorante alla famiglia Guasti.
Fonti e Bibl.: F. e T. Marcheselli, Dizionario parmigiani, 1997, 255.
Filomena
Figlia di ? Preti e ?

Nata nel 1879 a Vicopò (Parma - Emilia Romagna - Italia)
Morta nel 1972 a Parma (Emilia Romagna - Italia)
Sposata con Augusto Cacciamani, da cui ha avuto:

  • Fedinando Cacciamani 29-11-1902
  • Iside Caccianani 1906
  • Violetta Caccianani 1909
  • Ida Caccianani 1915